mercoledì 16 dicembre 2009

Secondo il coordinatore del club delle libertà Tartaglia non sarebbe stato solo: Meno male che Andrea di Sorte c'è

Andrea Di Sorte coordinatore dei club della Libertà che domenica pomeriggio era a Milano accanto al premier nel momento dell'aggressione è stato contattato dalla polizia che ascolterà la sua versione dei fatti in seguito alle sue dichiarazioni: "Poco prima che l'aggressore scaraventasse contro il presidente la statuetta ho visto che c'è stato dietro... come se lui si stesse dimenando per prendere qualcosa da qualcuno che ovviamente non ho visto. Mi è sembrato di vedere proprio questo gesto che lui stesse prendendo qualcosa e questo l'ho visto perchè avevo degli amici che erano lì alla sbarra e mi stavo preoccupando che potessero salutare il presidente del Consiglio. E poi mi è sembrato di vedere un nylon - prosegue Di Sorte - come se questa cosa fosse avvolta in un nylon. Quando poi è stato catturato dalla polizia e dal servizio d'ordine, la cosa che mi ha fatto tornare in mente quello che avevo visto poco prima è stato il fatto che lui ha detto, appena catturato: sono solo, sono solo, non c'è nessuno dietro di me'. Io invece ho avuto la percezione che qualcuno gli stesse passando qualcosa".



Un agguato si premeditato, dettato probabilmente solo dalla instabilità psichica di Massimo Tartaglia che a nostro modesto parere, difficilmente potrebbe essere stato armato del duomo di Milano da persone che non si sarebbero potute fidare proprio di quella istabilità psichica ormai accertata. Dichiarazioni inopportune di chi cerca un poco di pubblicità.

Bookmark and Share

13 commenti:

  1. Ma pensa questo che tira fuori per farsi pubblicità ....uno affida un reato del genere a uno psicopatico così finisce in galera subito.

    RispondiElimina
  2. ma come si fa a fare certe dichiarazioni solo uno stupido si sbilancerebbe dicendo che forse ha visto che in un caso del gener...fottiti.

    RispondiElimina
  3. ma dai di sorte su smettila dai scherzi ma su via no dai madai su di sorte ma che sei tu il pazzo....

    RispondiElimina
  4. mi è sembrato..mi è sembrato.. mi è sembrato... mi è sembrato, mi è sembrato! mi è sembrato??! mi è sembratooooooooo...

    RispondiElimina
  5. questo è un impostore e non si rende conto che si vede lontano un miglio

    RispondiElimina
  6. è un mitomane, e pure un poco isterico.

    RispondiElimina
  7. se dico che Di Sorte ha una grandissima faccia di culo è reato?

    RispondiElimina
  8. Quando c'è stata la distribuzione dei cervelli non ha avuto una gran Sorte

    RispondiElimina
  9. quanti comunisti ci vuole x portare una statuetta del duomo? uno che la compra, uno che la passa al massimo tartaglia, un'altro che fa diversivi con teli di nylon come copertura, etartaglia che la butta addosso al premier

    RispondiElimina
  10. ...parole dette per calmare il clima di odio che infesta il Paese???????????????

    RispondiElimina
  11. che sorte che ha avuto questo pupazzo...

    RispondiElimina
  12. o forse e' stato lui stesso a pasargli la statuina ...questo e' fuori di testa piu' di tartaglia.............

    RispondiElimina
  13. sofia ha detto...

    ma che faccia da cul che tiene questo....ma come si fa a dichiarare certe cose

    RispondiElimina